martedì 4 maggio 2010

Tanto tanto sonno...

In questi giorni sono una specie di ameba. Mi trascino a fatica, la voglia di fare si spegne sul nascere e il divano mi chiama nei momenti più inopportuni. Dopo una tregua primaverile che il primo maggio ci ha concesso un bel pic-nic come da tradizione, nei giorni successivi la pioggia è tornata ad impigrire gli animi. 
Oggi uscendo di casa ho perfino lasciato la porta aperta, e me ne sono accorta solo perché pioveva e tornando indietro ho trovato il cane che vagava per le scale con aria colpevole. E quest'anno non sto nemmeno lavorando, non oso pensare come starò il prossimo...
Ho bisogno di staccare il cervello, ci vorrebbe una vacanza di quelle in cui non devi pensare a niente, solo spostare il corpo dalla tavola alla piscina termale. Chi viene con me?

6 commenti:

Alem ha detto...

Assolutamente io!!!
ma saremo in tante credo!!
Io posso aggiungere anche un cocktail con l'ombrellino all'immagine paradisiaca?

Pollon72 ha detto...

Dammi solo 15 minuti che metto in valigia due stracci di vestiti e ti raggiungo!
In parte credo sia questo tempo strano che alterna giornate di sole con 27 gradi a giornate piovose che necessitano di felpa e giubbino. Io sto anche prendendo delle vitamine, eh eh

Rugiada ha detto...

Inizio a pensare sia virale... Anche io ho sempre sonno e non credo sia solo per la gravidanza... Ah! Oltre la piscina e il cocktail con l'ombrellino bevuto magari davanti ad un panorama tropicale, aggiungerei anche qualche massaggio... :)

Piccolalory ha detto...

C'è ancora posto :-)? Arrivooooooo

Mikela ha detto...

Cioè... tra un po' mi metto a piangere come nella pubblicità delle crociere !!!

nora ha detto...

Maggio è un mese difficile, a me è rimasta la fatica "scolastica": a questo punto dell'anno si sognano davvero le vacanze... quasi quasi, mollo tutto e vengo con te!