lunedì 9 maggio 2011

Festa della mamma e cuori infranti

Ieri ero talmente stanca che non sono riuscita a mettere un post. Era la festa della mamma, ma io l'ho passata lontana da due figli su tre, perché ho accompagnato il più grande ad un impegno sportivo. In realtà credevo che mi sarei rilassata e che avrei colto l'occasione per passare del tempo con lui (non ho molto tempo da passare singolarmente con i figli più grandi, Marta è ancora piuttosto totalizzante). Inutile dire che non è andata come speravo: in due giorni non mi si è praticamente filato, comportandosi come un adolescente e venendo da me solo per fare richieste. La sera, invece di chiedere di andare anche noi a prendere un gelato con gli altri (genitori e figli, ovviamente!) ha avuto la faccia tosta di dire qualcosa del tipo : " posso andare fuori con i miei amici" ? Insomma, sono rimasta male e delusa, praticamente lui se la spassava mentre io lo seguivo nei vari spostamenti col borsone al collo. Penso che se ad un certo punto fossi tornata indietro non se ne sarebbe nemmeno accorto. A me non sembra normale a nove anni tutta questa freddezza, ma forse sono io, visto che gli altri genitori non sembravano affatto allarmati. Ho sbagliato a nutrire aspettative, ma non chiedevo tanto, solo che ogni tanto mostrasse che era contento di stare questi due giorni con me, magari un augurio la domenica mattina invece di un " adesso che facciamo (che tradotto significa - quando arrivano gli altri?)?".

Tornati finalmente a casa, Marta e Tommaso mi hanno accolto con grande affetto, forse c'è ancora una speranza per il mio cuore spezzato.

PS: mi sono ripromessa di riprendere seriamente la lettura di "genitori efficaci"... appena finisco quello che sto leggendo !!

4 commenti:

6cuorieunacasetta ha detto...

Ehi, mi spiace e capisco che ti senta ferita...Un abbraccio sincero.

Mimì O ha detto...

Non so se a te capita, ma io ho notato che spesso i figli vengono a chiedere coccole e baci proprio nei momenti meno opportuni e tu magari li liquidi un po' freddamnte, e senza accorgertene li fai soffrire.Lo stesso forse è per loro...quando vuoi attenzione tu, per loro non è il momento!!!Cmq il mio grande viene adesso a chiedermi abbracci, che da più piccolo non ne voleva sapere...Saranno fasi"ormonali"???

Rugiada ha detto...

Mannaggia!!! Un abbraccio grande :)

6cuorieunacasetta ha detto...

Ciao, c'è un premio per te, passa!